DIRIGENZA DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE – REGIONE LAZIO -ASL RM3

 

DIRIGENZA DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE – REGIONE LAZIO -ASL RM3

1. Indizione Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, di mobilità nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di n. 4 posti di Dirigente delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione per l’ASL Roma 3 e per le AA.OO. San Camillo-Forlanini e San Giovanni Addolorata e per l’IFO Istituti Fisioterapici Ospitalieri.

2. Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo indeterminato, di n. 8 posti di Dirigente dell’Area delle Professioni Sanitarie – Professionisti dell’Area della Riabilitazione da assegnare rispettivamente ai seguenti Enti: ASL Roma 1, ASL Roma 2, ASL Roma 4, ASL Roma 5, ASL Roma 6, ASL di Latina, ASL di Rieti ed ASL di Viterbo.

Giusto riconoscimento alle professioni sanitarie, dell’area della riabilitazione e non solo, che attraverso il Coordinamento Regionale delle Professioni Sanitarie si sono adoperate per la piena attuazione della legge 251/2000 nella nostra Regione.

AIFI Lazio, che esprime la presidenza del Coordinamento Regionale, insieme alle altre aree delle professioni sanitarie ha fortemente contestato un provvedimento regionale che prevedeva l’avvio delle procedure di mobilità per posti di dirigente per un solo profilo professionale sanitario (DCA U00185, 26 maggio 2014). E’ di novembre 2016 la Pronuncia del Presidente della Repubblica che accoglieva, infatti, il ricorso straordinario del Coordinamento delle Professioni Sanitarie del Lazio verso tale provvedimento.

Avanti dunque verso la valorizzazione delle professioni sanitarie nel sistema salute regionale per servizi sempre migliori ai cittadini.